ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 22 aprile, un uomo è salito sul tetto del Comune di Ascoli Piceno e attualmente si trova ancor lì.

Abbiamo chiamato la Questura di Ascoli e questa ci ha confermato la cosa, riservandosi però di rilasciare più tardi delle dichiarazioni. Per ora una volante della Polizia è sul posto. L’uomo non è stato ancora identificato e non si capisce ancora se sia un tentativo di suicidio o un modo di attirare l’attenzione. Restiamo in attesa di notizia da Palazzo Arengo.

Aggiornamento delle ore 12.17:  Da alcune nostre fonti sul posto abbiamo saputo che l’uomo era entrato nello studio del sindaco Guido Castelli e aveva  cercato di buttarsi dalla finestra  al terzo piano che dà in via Tornasacco. Avrebbe fatto un volo di circa 20 metri se non l’avesse bloccato la segretaria del sindaco, Barbara Pennacchietti che attualmente ci dicono essere in stato confusionale. Il sindaco sta attualmente parlando con l’uomo che è in gravi difficoltà economiche. Seguirà conferenza stampa nel pomeriggio.

Seguiranno aggiornamenti

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.069 volte, 1 oggi)