ASCOLI PICENO – Sabato 20 aprile al PalaFolli di Ascoli Piceno si è svolta la cerimonia per la consegna dei Premi del Concorso Ascolinscena 2012-2013. Ascolinscena è una rassegna di commedie a cui partecipano compagnie amatoriali italiane che si iscrivono al Concorso e che vengono selezionate per rappresentare i propri lavori ad Ascoli.

Dopo una stagione ricca di successi, 6 compagnie provenienti da tutta Italia, più di 140 abbonati, tutto esaurito per ogni spettacolo, gli organizzatori di Ascolinscena possono con orgoglio confermare che la formula di una Rassegna dedicata ad attori amatoriali è da ripetere.

Ascolinscena si svolge dal 2007 presso il teatro PalaFolli ed è realizzata grazie al lavoro delle compagnie Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli.

I premiati di questa edizione sono stati:                                

Miglior attore protagonista ex-equo: Enzo D’Angelo in “Pijemece nu cafè” de La Bottega del Sorriso di Basciano (Teramo); Franco Ciucani in “Achille Ciabotto medico condotto” della Filodrammatica Dialettale Firmum di Fermo.

Miglior attrice protagonista: Grazia Bondoni in “Achille Ciabotto medico condotto”  della  Filodrammatica                                 Dialettale Firmum di Fermo.

Miglior attore non protagonista: Nicola Rapone in “Pijemece nu cafè” de La Bottega del Sorriso di Basciano (Teramo)

Miglior attrice non protagonista: Paola Luperto in “La stanza del Delitto” di Ramaiolo in Scena di Imperia

Migliore spettacolo: “Pijemece nu cafè” de La Bottega del Sorriso di Basciano (Teramo)

Migliore regia: Achille Rosselletti per “Il letto ovale” Accademia dei Riuniti di Umbertide

Migliore scenografia: Ramaiolo in Scena con “La stanza del delitto” di Imperia

Migliori costumi: Ramaiolo in Scena con “La stanza del delitto” di Imperia

Premio gradimento per il pubblico: “Pijemece nu cafè” de La Bottega del Sorriso di Basciano (Teramo)

Hanno partecipato inoltre le compagnie Li Kaf-1 di Montesilvano e Colpi di Scena di Gravina di Puglia. La cerimonia di premiazione ha visto partecipare il presidente della Provincia Piero Celani che ha consegnato ai premiati un libro dedicato al territorio piceno. I premi dell’edizione 2012-2013 sono stati creati dal giovane artista ascolano Rossano De Angelis che ha realizzato un quadro con uno scorcio di Piazza del Popolo.

La splendida serata si è conclusa con la messa in scena del nuovo lavoro teatrale del Laboratorio Minimo Teatro di Ascoli che è stato ospite della rassegna con lo spettacolo “Tre sull’altalena” e che ha riscosso grande successo e parole di stima e complimenti dagli abbonati e dagli attori delle compagnie presenti.

L’organizzazione di Ascolinscena è già a lavoro per organizzare la prossima edizione che partirà con la diffusione del bando di concorso riservato a tutte le compagnie amatoriali italiane che invieranno nei prossimi mesi i loro lavori per essere selezionati e poter partecipare ad Ascolinscena 2013-2014 il cui inizio è previsto per novembre 2013.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 252 volte, 1 oggi)