ASCOLI PICENO – Venerdì 3 e sabato 4 maggio, nella Cartiera Papale di Ascoli Piceno, a partire dalle ore 10 con appuntamenti anche il pomeriggio, si svolgerà una due giorni dedicata al mondo della rete. Torna infatti l’APCamp edizione 2013, sotto forma questa volta dell’iniziativa “Periferie Digitali”.

Organizzato dall’associazione culturale Astrolabe con il sostegno di imprese del Piceno e il patrocinio della Provincia, quest’anno l’evento vede la presenza di figure di spicco nel panorama nazionale del mondo digitale. Sono infatti previsti interventi, tra gli altri, di Luca Conti (blogger e autore di libri su Facebook, Twitter e LinkedIn, già consulente RAI e IlSole24Ore), Antonio Tombolini (fondatore di “Experya” e “Simplicissimus Book Farm”), Fabrizio Caccavello (Associazione “IWA Italy”), Alessio Carciofi (consulente Social Media per il Turismo per Regione Umbria e Consorzio Trentino Vita Nova).

La manifestazione, che ha visto realizzate 3 edizioni con oltre 50 relatori, circa 60 imprenditori, commercianti e artigiani locali coinvolti, 100 interventi in talks, speech e tavole rotonde, oltre 400 partecipanti, nasce dall’idea di giovani digitali locali con lo scopo di coinvolgere imprenditori ed aziende nel confronto sulle nuove tendenze del web e sul ruolo delle nuove tecnologie per le imprese.

L’evento, unico a livello provinciale e regionale, propone momenti di riflessione sulle tecnologie e strategie, che oggi il web mette a disposizione di imprese e enti, per favorire una ripresa che passi anche per il mondo digitale, la promozione territoriale e culturale attraverso i nuovi media. Saranno sei i grandi temi affrontati nei due giorni: impresa e territorio, startup e business models, nuove professioni nell’era digitale, social media ROI, l’importanza delle interfacce e le ultime tendenze per scoprire quali sono i “segnali” provenienti dal futuro.

Maggiori info e il programma completo dell’iniziativa sono disponibili sul sito: www.periferiedigitali.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 168 volte, 1 oggi)