ASCOLI PICENO – Al fine di creare uno spazio aggregativo e ricreativo per i minori dai 6 ai 14 anni, nati dal primo gennaio 1999 al 2 agosto  2007, residenti nel Comune di Ascoli Piceno, l’amministrazione comunale ha istituito il Centro ricreativo estivo Eta Beta – Riù 2013, le cui attività saranno orientate a momenti ludici, educativi, formativi e sportivi.

L’apertura del Centro è prevista dal 10 giugno al 2 agosto 2013, dalle ore 08 alle ore 14 (senza pranzo) tutti i giorni esclusi il sabato, la domenica e i giorni festivi. L’orario delle attività è fissato in 6 ore giornaliere e al fine di agevolare l’ingresso e l’uscita dei bambini si garantirà la presenza di idoneo personale adibito alla sorveglianza degli stessi dalle ore 7,45 alle ore 8 e dalle ore 14 alle ore 14,15.

L’iscrizione prevede la frequenza di moduli bisettimanali per uno o più periodi a scelta o anche per l’intero periodo, per un massimo di 60 bambini frequentanti ogni modulo bisettimanale (30 max pressola Ludotecadel Riuso Riù, 20 max presso il Centro Tempo Ritrovato e 10 max presso i Musei Civici).

Le attività del Centro estivo Eta Beta-Riù per i bambini dai 6 ai 14 anni avranno luogo pressola Ludotecadel Riuso Riù in largo dei Fiordalisi n. 23, il Centro Tempo Ritrovato in via Sassari n. 10 e i Musei Civici, dove si svolgeranno:

Attività ordinarie: attività creative (laboratori manuali e manipolativi, riuso, carta, creta, sale….); attività espressive (laboratori teatrali, musicali….); attività sportive (calcetto, pallavolo, basket, tennis, tiro con l’arco, arti marziali, ginnastica, soft ball, rugby, tornei sportivi….); attività avventura (pioniering, orienteering….); attività naturalistiche (laboratori ambientali…); attività ludiche (giochi all’aria aperta e giochi per ambienti interni, per grandi e piccoli gruppi, giochi con l’acqua, in cerchio, di concentrazione, di ritmo, di espressione, giochi da tavolo, di società, di ruolo….);

Attività staordinarie: karaoke; giochi senza frontiere; il grande gioco dei dadi; furore e il musichiere; il quizzone; grande caccia al tesoro a tema; spettacolo e teatro; la corrida; festa di fine turno con i genitori (con premiazione, tornei, musica, gonfiabili, etc.) con il Ludobus.

Tutto quanto sopra elencato, verrà integrato settimanalmente con attività ludico-sportive pressola Piscina Comunale sita in via Spalvieri, presso il Pattinodromo comunale sito in via Abruzzi, zona Pennile di Sotto e Campo di Atletica Leggera sito in via De Dominicis, sotto la supervisione di istruttori sportivi qualificati.

I moduli per le domande di iscrizione sono disponibili presso: il Servizio Politiche Sociali sito in Via Giusti n. 1 (orario: lunedì – mercoledì – venerdì ore 09,00 – 11,00), la Ludotecadel Riuso Riù o sul sito internet www.comune.ascolipiceno.it – link “news in primo piano”.

Le domande, debitamente compilate e corredate della documentazione richiesta, dovranno essere rimesse esclusivamente al Protocollo Generale del Comune entro e non oltre il giorno 17.05.2013, a pena di esclusione. Per le domande spedite a mezzo posta farà fede il timbro postale.

Per ogni modulo bisettimanale si provvederà ad accogliere le prime sessanta domande in ordine di arrivo secondo l’ordine di protocollo.

Il trasporto del minore al Centro ricreativo estivo ETA BETA-RIU’ 2013 è a carico della famiglia del minore stesso.

La quota di iscrizione è pari a 10 euro, mentre quella di frequenza bisettimanale per ciascun bambino/a è stabilita secondo il criterio di reddito, in base al valore dell’ISEE relativo all’anno di imposta 2011.

E’ prevista una  riduzione,  pari al 20% della quota di partecipazione,  per le famiglie aventi due o più figli frequentanti il Centro estivo,  ad eccezione di quelle con un valore ISEE superiore ad €. 50.000,00.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere al Servizio Politiche Sociali ai numeri 0736/298506 – 0736/298530 – 0736/298536 dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,30; alla Ludoteca del Riuso Riù – Coordinatrice Annalisa Firmani al numero 349/2542421.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)