ASCOLI PICENO – Con la visita al Chiostro di San Tommaso e al Museo della Ceramica , prevista alle ore 17 di venerdì 31 maggio,  si chiude il primo esperimento del viaggio alla scoperta dei Tesori della città delle Cento Torri.
L’iniziativa, organizzata da Italia Nostra Ascoli,  verrà ripresa dopo il periodo estivo con una programmazione che si protrarrà per tutto l’anno con scadenza mensile, andando alla scoperta dei tesori nascosti anche nel territorio contiguo alla città .
L’iniziativa verrà resa più interessante con il coinvolgimento di attori che declameranno composizioni poetiche, magari anche di poeti del nostro territorio,  e di musicisti che eseguiranno brani musicali , legati al tema dei tesori riscoperti.
La promozione del territorio rimane un aspetto fondamentale di questa nuova iniziativa. Verranno così pervisti dei pacchetti , con la sperabile collaborazione degli operatori turistici locali, riservati ad amanti dell’arte disposti a trattenersi nella città per il fine settimana, oltre il venerdì pomeriggio destinato alla visita ai tesori riscoperti.
Alle ore 18, dopo la visita al Museo della Ceramica, Guido Biondi farà scoprire la magica atmosfera del Tempio di San Tommaso, indiscutibilmente uno dei momumenti più prestigiosi di Ascoli.
L’apertura del Tempio è stata resa possibile dalla generosa disponibilità di Don Giuseppe Sergiacomi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)