ASCOLI PICENOIn arrivo un gruppo di tour operators dal Quebec in città. Da domani, 7 giugno, i canadesi saranno graditi ospiti del Piceno fino a domenica 9 giugno, per visitare le bellezze architettoniche di Ascoli, la Riviera e l’entroterra, nell’ambito del progetto “Educotour” 2013. L’iniziativa, voluta da Piceno Promozione, azienda della Camera di Commercio cittadina, si è giovata della sinergia stabilitasi fra il Comune di Ascoli,  la Provincia e  la Camera di Commercio Italiana in Canada.

“Il nostro impegno per far conoscere le tipicità del Piceno – ha dichiarato il Presidente di Piceno Promozione, Gino Sabatini – prosegue e dopo le missioni in Svezia e Finlandia questa volta ospiteremo alcuni tour operators del Quebec per ampliare il discorso dall’enogastronomia al turismo nel senso pieno del termine, mostrando anche una bellissima città d’arte come Ascoli Piceno, la nostra Riviera ed il nostro esclusivo entroterra.”

Venerdì sera gli ospiti canadesi arriveranno ad Ascoli e saranno accompagnati in un tour monumentale della città, che terminerà alla Pinacoteca Civica, dove il professor Stefano Papetti farà gli onori di casa. La prima serata si concluderà con il laboratorio gastronomico “tra cibo e arte”, servito nel Palazzo dell’Arengo.

Il giorno successivo, sabato 8 giugno, si aprirà con la presentazione del progetto “Educotour” 2013 ed il workshop turistico “Il Piceno”. Sarà poi la volta del tour delle colline, che inizierà nel primo pomeriggio e porterà i tour operators alla scoperta di oli e vini del nostro territorio con due laboratori organizzati dall’Enoteca comunale di Ripatransone “Bottega del Vino”. Alle 19.00 il gruppo si sposterà verso la Riviera e poi consumerà una suggestiva e gustosa cena a Grottammare.

Domenica 9 giugno si inizierà con il tour “della montagna e del parco” che lascerà spazio al workshop “L’oro nero, il tartufo pregiato del Piceno e la via Francigena di S. Francesco d’Assisi” a cura della Provincia di Ascoli. L’ultima tappa sarà Acquasanta Terme, dove per gli ospiti sarà preparato un pranzo-degustazione nell’ambito del Festival degli Appennini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 396 volte, 1 oggi)