OFFIDA – Il sindaco di Offida, Valerio Lucciarini risponde a Giulio Natali, riguardo alcune dichiarazione di quest’ultimo, sulla Casa della Salute dell’Area Vasta 5 che avrà sede a Offida. Il consigliere regionale avrebbe dichiarato a mezzo stampa, il danno che si farebbe ai pazienti se venissero spostate dall’ex ospedale civile una RSA (Residenza Sanitaria Assistita) e una RSP (Residenza Sanitaria Protetta ). “Peccato che sia la RSA che la RSP non si trovino dove lui afferma”, lo ribadisce con forza Valerio Lucciarini.

Riceviamo e Pubblichiamo:

“Per un Consigliere Regionale quale è Natali, tra l’altro componente della commissione sanità, è abbastanza grave, non solo ignorare, ma non avere minimamente idea, da come si evince chiaramente dalle sue dichiarazioni, di quali siano le strutture sanitarie presenti nel Distretto Sanitario del territorio che egli stesso dovrebbe riuscire a rappresentare in consiglio regionale. La RSA e la RSP a cui fa riferimento il consigliere Giulio Natali non sono organizzate presso l’immobile che ospitava l’ex ospedale di Offida. Lo invito a fare una visita alle strutture insieme a me così la prossima volta, quando vorrà parlare di Offida, eviterà di fare altre clamorose brutte figure”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)