ASCOLI PICENO – Emilio Pignoloni si è dimesso dalla carica di consigliere comunale. La decisione è stata ufficializzata con l’invio di una missiva nella giornata di ieri, 9 luglio. Ora si attende la ratifica da parte dell’assemblea di Palazzo dei Capitani, ma è già noto che sarà Francesco Ameli, classe 1986, a sostituirlo.

Primo fra i non eletti, alle amministrative del 2009, Ameli totalizzò ben 179 preferenze. Sempre presente ai consigli comunali, il giovane democratico ha dimostrato più volte, soprattutto all’interno del circolo  provinciale dei Gd, di cui è stato segretario, la caratura del suo attivismo.

In attesa dell’ufficializzazione della nomina, l’attuale responsabile della comunicazione nella sezione regionale dell’organizzazione giovanile democratica, fa sapere attraverso Facebook: “Non sarà il singolo che entra in consiglio, ma sarà una generazione che per troppo tempo è stata fuori ed ora avrà modo di dire la sua. Il Pd grazie ai Giovani Democratici avrà il consigliere più giovane dell’assise. ECCOCI”. Qualche mese fa il ragazzo ha rilasciato un’interessante intervista che vi riproponiamo.

La figura di Ameli appare strategica per il rilancio del Pd cittadino, impegnato in una fase di rinnovamento necessaria dopo le politiche dello scorso febbraio. Sulle spalle del ragazzo ricade quindi la responsabilità di bilanciare gli equilibri tra le personalità e le anime del partito, nonché  il compito di portare le esigenze dei giovani ascolani in consiglio. Del resto è a questa generazione che spetta far risorgere il Paese dalle macerie. Bonne chance!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 721 volte, 1 oggi)