ASCOLI PICENO – Presentata la quarta edizione della Notte Bianca di Porta Maggiore, che si terrà nel quartiere ascolano dalle 20 alle 3 di sabato 20 luglio.

Dalla musica alla danza, dall’enogastronomia all’intrattenimento per bambini, passando per lo shopping, la manifestazione punta a superare le ottomila presenze dell’edizione 2012.

L’assessore alle attività produttive e al commercio Massimiliano Di Micco, ideatore dell’evento insieme a Ida Capriotti di Idf3 sottolinea l’interesse dell’evento “che ci da sempre maggiori soddisfazioni. Durante la sera e la notte i negozi faranno sconti particolari. Parteciperanno praticamente tutte le attività commerciali del quartiere, segno che la manifestazione funziona. Abbiamo ricevuto attestazioni di stima per aver chiamato un gruppo storico della musica italiana: i Cugini di Campagna. Siamo certi che il loro richiamo sarà forte”.

Da rilevare la presenza della campionessa di ginnastica aerobica Francesca La Branca, che interverrà con le sue 10 allieve in uno spettacolo ginnico, per la prima volta ad Ascoli. In via Vittorio Emanuele Orlando inoltre si esibirà la scuola di ballo “R&B Latin Dance” con balli latino-americani per tutti.

E’ intervenuto Giuseppe Iachini, noto allenatore e proprietario del Counrty House “Il Casale sul Lago, tra gli sponsor della Notte Bianca. L’allenatore ascolano ha ribadito il legame con la sua città, che lo ha portato a fare questo importante investimento, creando anche nuovi posti di lavoro. La nuovissima struttura ospiterà moltissimi eventi durante l’estate e non solo: può contare su 24 ettari e su tantissime attività ludiche e non.

I coniugi Iachini sostengono l’evento essendo nati nel quartiere di Porta Maggiore e si sono sposati nella chiesa di S.Maria Goretti.

Il vicesindaco Giovanni Silvestri definisce la Notte bianca di Porta Maggiore come “punto di riferimento dell’estate ascolana” e riferisce di un vero e proprio boom di adesioni di attività commerciali.

“Noi vogliamo creare aggregazione” prosegue l’assessore Silvestri, ringraziando Ida Capriotti, che ha coordinato l’evento suggerendo ai negozi iniziative di intrattenimento: “I commercianti hanno capito che la Notte Bianca è uno spunto per esaltare la creatività”. Il Centro Ottico Vision, infatti, offrirà l’opportunità di guardare il cielo attraverso i propri telescopi, mentre la Panificatrice Ascolana, per i suoi 25 anni di attività, realizzerà un maxi maritozzo con la nutella.

Ci saranno circa trenta stand,  con molte degustazioni gratuite. Spazio anche alle particolarità di fuori regione. Ci sarà, infatti, una degustazione di prodotti tipici calabresi.

(Letto 584 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 584 volte, 1 oggi)