ASCOLI PICENO – Un Teatro Romano gremito (biglietti esauriti al botteghino) ha accolto mercoledì 17 luglio la prima tappa del TAU/Teatri Antichi Uniti ad Ascoli Piceno. Protagonista della bellissima serata un generoso Ascanio Celestini che per circa novanta minuti ha immerso il pubblico nelle vicende de l’Odissea e nei racconti che caratterizzano il suo repertorio fatto di storie popolari e fantastiche che sanno affascinare lo spettatore in un viaggio antico e allo stesso tempo contemporaneo.

Le parole di Omero – in particolare quelle del canto che narra La strage dei proci – hanno risuonato nel suggestivo sito archeologico accompagnate dalle musiche eseguite dal vivo con la fisarmonica da Gianluca Casadei.

Quella di Ascanio Celestini è stata la seconda tappa proposta dal TAU – rassegna regionale di teatro classico promossa da Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, AMAT, Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche e i Comuni di Ascoli PicenoFaleroneFano,MacerataMonte Rinaldo e Urbisaglia – di Odissea. Un racconto mediterraneo, un progetto di Sergio Maifredi prodotto dai Teatri Possibili della Liguria. L’intento del progetto – cha ha visto e vedrà protagonisti nelle Marche anche Amanda Sandrelli, Moni Ovadia e Paolo Rossi – è quello di restituire alla narrazione orale, al cantore vivo e in carne ed ossa, le pagine dell’Odissea. Questo è quanto Sergio Maifredi vuole accada nei favolosi siti archeologici che accolgono gli ospiti chiamati a essere interpreti dell’opera di Omero.

Il prossimo appuntamento del TAU al Teatro Romano di Ascoli Piceno è l’11 agosto con Le troiane. Variazioni sul mito, uno spettacolo che porta in scena la guerra vista con l’occhio degli sconfitti nato dall’incontro di quattro attrici – Manuela Mandracchia, Alvia RealeSandra Toffolatti eMariangeles Torres, tutte diplomate all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” di Roma – che dopo avere lavorato con alcuni tra i più grandi registi italiani hanno deciso di confrontarsi con testi che raccontano un universo femminile diverso.

Biglietti 15 euro, ridotti (fino a 25 anni e over 65) 12 euro. Informazioni e biglietteria: AMAT (e biglietterie del circuito) 071 2072439, biglietteria del Teatro Ventidio Basso 0736 244970. In caso di maltempo lo spettacolo avrà luogo al Teatro Ventidio Basso. Inizio ore 21.30.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)