ASCOLI PICENO – Aveva 11 grammi di cocaina, occultati  in un ovulo, nascosti nel retto. il nigeriano Amobi Kalu Ugboaja, 34 anni, è stato fermato ed arrestato domenica, alle prime luci dell’alba, dal personale della Squadra Mobile di Ascoli Piceno.

L’uomo, fermato nei pressi della stazione di San Benedetto del Tronto, è stato subito perquisito dai poliziotti, che hanno rinvenuto, nell’ampolla rettale, ben 11 grammi di cocaina, nascosta in un ovulo. Il nigeriano è stato, così, tradotto in carcere con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente. Sottoposta a narcotest da parte della Polizia Scientifica, la droga, destinata al mercato rivierasco, è risultata essere di ottima qualità.

L’arresto è avvenuto nell’ambito di servizi finalizzati alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, tutt’ora in corso in tutta la riviera.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 718 volte, 1 oggi)