CASTEL DI LAMA – Dall’unione delle associazioni giovanili dei Comuni della Vallata del Tronto – “7-8 Chili” di Offida, “Babazouf” di Castel di Lama, “Blob” di Castorano, “Frammenti” di Appignano e “Il Formichiere” di Colli del Tronto – nasce il progetto “Pangea”, alla base dell’organizzazione del “Sale Festival”. La manifestazione, dedicata alla street art, letteratura e teatro, ha registrato una notevole affluenza di pubblico negli ultimi giorni di agosto.

Nazzarena Agostini, sindaco di Appignano del Tronto e referente per la cultura dell’Unione dei Comuni della Vallata, ha espresso tutta la sua soddisfazione in merito all’evento: “Se c’è del sapore nel nostro territorio è dato dal sale dei ragazzi delle nostre associazioni. Li ringraziamo per il loro impegno, per la loro professionalità intrisa di umiltà, per quanto ci hanno regalato e fatto vivere. L’Unione ha fatto bene a credere in loro e grazie a loro oggi siamo più Unione di ieri”.

In questa prima fase della kermesse, l’obiettivo era quello di mostrare al pubblico la varietà dei linguaggi artistici, metterne in luce il loro carattere sperimentale insolito per il nostro territorio, spiegando così ai giovani il loro significato.

Con molto interesse sono state seguite, tra il 23 e il 28 agosto, le fasi di realizzazione del murales al bocciodromo di Castel di Lama, ad opera dell’artista romano Lucamaleonte. L’opera, che si ispira all’immaginario naturale, rimarrà permanentemente dove è stata realizzata.

Il 27 agosto, alla Vinea di Offida e al Teatro “Serpente Aureo”, c’è stata la serata di chiusura, dedicata al teatro d’avanguardia, composta da 3 performance particolarmente significative. La prima “O Proiezione dell’Architettura Ossea”, di Nicola Galli, si è risolta in un suggestivo studio sulle articolazioni corporee, poi gli offidani “7-8 Chili” hanno presentato il loro ultimo lavoro “Hand Paly”, in chiusura la performance di danza contemporanea “Danzando sulle Ossa” con Francesca Foscarini.

La seconda parte di questa interessante manifestazione, che avrà luogo in un periodo ancora da definire,  prevede la messa in palio di bandi di gara per giovani artisti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 234 volte, 1 oggi)