ASCOLI PICENO – Si trasmette il saluto che, in occasione della riapertura delle scuole, il sindaco Guido Castelli ha rivolto agli studenti ascolani.

Agli studenti, agli insegnanti e a tutti gli operatori del mondo della scuola, un caloroso augurio di buon lavoro.

L’inizio di un nuovo anno scolastico segna sempre un momento importante. Per i ragazzi, mesi di impegno e di studio che mi auguro affrontino con determinazione e con fiducia ma è anche un momento di riflessione sul ruolo della scuola chiamata a favorire la crescita umana e culturale, come condizione essenziale per lo sviluppo di relazioni e di responsabilità in una comune convergenza di ideali e del vivere civile. La realtà scolastica deve essere soprattutto una palestra di vita finalizzata all’aggregazione, alla conoscenza reciproca ed all’individuazione di forme civili di confronto e sintesi della diversità.

Per noi amministratori è un momento di grande responsabilità perché a noi spetta il compito di mettere le scuole in grado di offrire le condizioni ottimali ai giovani affinché lo studio sia una straordinaria opportunità di crescita e miglioramento non solo delle proprie conoscenze , ma anche nell’ottica delle relazioni sociali.

Per questo, nonostante i tagli alle risorse finanziarie destinate all’Ente locale, non è venuto meno il nostro impegno e la nostra determinazione per dare sicurezza e piena agibilità ai plessi scolastici riconducibili a questa Amministrazione.

Fin dal nostro insediamento abbiamo dato priorità alla scuola e all’istruzione convinti come siamo che esse siano il nostro futuro.

Per questo abbiamo dato e continueremo a dare ogni sostegno al mondo della scuola e a quanti vi lavorano, impegnati, ogni giorno, a garantire il meglio ai nostri ragazzi.

Ai ragazzi, ai nostri ragazzi, al nostro futuro, vorrei ricordare che la scuola può e deve dare una risposta alle vostre domande, ai vostri problemi, alle vostre ansie, ma non a tutte. Per alcune, o per molte di queste domande, occorre che la risposta la troviate in voi stessi, nella difficile, lenta e suggestiva costruzione della vostra personalità.

Agli insegnanti ed ai dirigenti scolastici l’augurio di continuare a svolgere con professionalità e dedizione il delicato compito affidato loro dalla società civile.

Alle famiglie, nell’ottica di una condivisione delle responsabilità educative, l’augurio di una compartecipazione sempre più fattiva nell’attività di formazione.

Auguri a voi tutti

Sindaco Guido Castelli

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 347 volte, 1 oggi)