ASCOLI PICENO – Entrano in banca con una parrucca e, con taglierini alla mano, si fanno consegnare il contante contenuto nelle casse. Poi, scompaiono nel nulla. E’ stato un colpo record quello avvenuto alle 13 di oggi, 19 settembre, alla filiale della Banca Tercas di via Napoli, con un bottino di circa 90 mila euro.

Gli autori della rapina, due soggetti  con indosso una parrucca, hanno fatto irruzione in banca armati di taglierini e, minacciando i dipendenti, si sono fatti consegnare un sontuoso bottino, equivalente a 90 mila euro circa. Poi, sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Sul posto, gli agenti della Squadra Mobile. Sotto la lente degli investigatori, i filmati dell’impianto di videosorveglianza dell’istituto di credito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 246 volte, 1 oggi)