ASCOLI PICENO – Anche ad Ascoli la Carifermo diventa “h24”. Da oggi la filiale Carifermo di Ascoli Piceno si è trasferita nei locali di Viale Indipendenza, 22 nella nuova concezione di filiale “Carifermo h24”.

Grazie al progetto Carifermo h24, il cliente può eseguire autonomamente le operazioni bancarie nell’area self, collocata all’ingresso della filiale e funzionante 24 ore su 24, tutti i giorni della settimana.

I nuovi spazi si presentano accoglienti e luminosi. L’innovativa disposizione degli arredi favorisce un approccio più libero e diretto tra cliente e operatore-consulente e consente di ottimizzare i tempi grazie alla gestione elettronica delle code. E nell’attesa è possibile consultare il totem informativo dove si può prendere nota delle condizioni di rapporto, dei nuovi prodotti e, se interessati, stampare i documenti o inviarseli direttamente alla propria casella di posta elettronica.

Oltre che estremamente funzionale, la nuova filiale della Carifermo è anche particolarmente sicura (no cash). Infatti la sicurezza è principalmente garantita dall’assenza di contante,costantemente depositato nei mezzi forti, tutti temporizzati.

Con la filiale di Ascoli Piceno, Carifermo intende replicare il successo conseguito presso le altre filiali già attivate con la medesima veste organizzativa, dove si è costatato l’elevato apprezzamento della clientela per l’ambizioso progetto di rinnovamento della banca e per le avanzate tecnologie messe a disposizione della Clientela anche attraverso l’area self.

La filiale di Ascoli Piceno è una delle prime attivate grazie al progetto Carifermo h24 insieme a quelle di Roma, Fermo, Civitanova Marche, Sant’Elpidio a Mare, Monte Urano, Montegiorgio e Casette d’Ete.

Stamane i vertici della Carifermo, accompagnati dal direttore della filiale Domingo Lupi, hanno visitato i locali.

L’Amministratore Delegato Alessandro Cohn dichiara: “Siamo particolarmente orgogliosi di aprire questa filiale Carifermo h24 nella città di Ascoli Piceno. L’agenzia si trasferisce nella nuova sede, sicuramente più centrale e fruibile, dimostrando come la banca locale possa proporre i vantaggi delle più evolute tecnologie disponibili. Siamo pertanto convinti che ciò possa contribuire ulteriormente al miglioramento del rapporto con la clientela di Ascoli Piceno.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 485 volte, 1 oggi)