ADVERSO ASCOLI – FANO 3-2

Adverso PlanetWin365 Ascoli Piceno: Traini-Giorgi-Zambuchini-Dorinzi-Sestili-Cao-Zuppini-Felicetti-Regonaschi-Giardini-Falconi-Simoni.

Fano Calcio a 5: Scudella-DiMaggio-Bracci-Radi-Napoletano-Fabbroni-Cafiero-Nespola-Chiappori-Gramolini-Morlino-Warid.

Marcatori: 0-1 Chiappori, 1-1 Dorinzi // 2-1 Felicetti, 3-1 Felicetti, 3-2 Nespola

ASCOLI PICENO – Dopo la vittoria esterna sul campo del Falconara, l’Adverso PlanetWin365 Ascoli Piceno si ripete tra le mura amiche, contro il Fano Calcio a 5, e sempre con il medesimo risultato di 3-2.

Sicuramente non è stata una vittoria facile, il Fano ha giocato un’ottima partita e i giovani ragazzi fanesi hanno messo in difficoltà i ragazzi di mister Rocchi. Probabilmente potranno dire la loro in questo campionato. Veniamo alla cronaca: partita diretta dagli arbitri Travaglini e Recchioni.

Dopo pochi secondi dal fischio iniziale, gli ospiti vanno subito in vantaggio: Chiappori sfrutta un passaggio errato, calcia in porta e una deviazione spiazza il portierone ascolano Traini. Un minuto dopo ancora Chiappori si rende pericoloso ma Traini respinge la doppia conclusione del capitano fanese. Il Fano, per nulla intimorito, cerca di affondare i colpi prima con Nespola, tiro a incrociare fuori di poco, e poi con Gramolini il cui tiro è parato da Traini.

A metà primo tempo, il capitano “The King” Romolo Dorinzi, dopo una punizione, calcia in porta un bolide per la rete del pareggio. Giorgi per l’Adverso sfiora la rete con un tiro a giro, ma la conclusione si spegne a lato. I ragazzi di Rocchi cercano la rete del sorpasso che potrebbe arrivare al 26’ con una stupenda azione di Cao, che supera anche il portiere e calcia in porta sul secondo palo, arriva di corsa Zuppini che non riesce a spingere la palla in rete. Prima della fine del primo tempo, Di Maggio per gli ospiti tenta di sorprendere Traini senza successo.

Il secondo tempo comincia con il Fano di nuovo in avanti. Radi sfrutta un’incertezza difensiva ascolana ma non conclude bene, poi ci prova Gramolini, ma il suo tiro finisce fuori. Al 5’ ghiotta occasione per i fanesi ma Falconi si “maschera” da portiere e ribatte quasi sulla linea di porta le conclusioni di Napoletano. Sul successivo angolo ci prova Nespola, ben posizionato, ma il suo tiro è debole. L’Adverso Planet Win 365 si fa vedere prima con Sestili, che ben imbeccato da Felicetti, calcia a lato da buona posizione, poi con Falconi il cui tiro è deviato in angolo.

A metà ripresa, Ascoli in vantaggio col solito bomber Felicetti, che sfrutta al meglio un assist di Sestili, anticipando palla e difensore mettendo la palla nell’angolino. Passa qualche minuto e ancora Felicetti, calcia in porta un tiro imparabile tra il tripudio dei giocatori ascolani. Ma la partita è ancora viva. Infatti, il Fano si rifà sotto con Gramolini, che in due occasioni prova il tiro da fuori, ma ci vuole ben altro per sorprendere Traini.

Il capitano degli ospiti ci prova ancora senza successo, poi una bella ripartenza ascolana potrebbe chiudere la partita; assist di Zuppini dalla destra per l’accorrente Cao che si getta sulla sfera, che termina fuori di pochissimo. Il Fano prova la carta del quinto di movimento e a un minuto dalla fine segna la rete del 3-2 con Nespola, lesto a ribattere in rete dopo una parata di Trani su calcio di punizione.

I due minuti di recupero sono una grande sofferenza, ma come a Falconara, i ragazzi ascolani dimostrano di saper soffrire e così conquistano altri punti che permettono di restare a punteggio pieno e preparasi al meglio per il derby di venerdì prossimo al Palaspeca di San Benedetto del Tronto contro il Riviera delle Palme. Lunedì 23 alle ore 22,00 a Monticelli l’Adverso Planet Win 365 sarà impegnato nella gara di andata del secondo turno di Coppa Marche contro il Venarotta, matricola terribile di C2, anch’essa a punteggio pieno e capolista dopo due giornate di campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 309 volte, 1 oggi)