ASCOLI PICENO – Si è spento nella serata del 27 settembre, il Vescovo della diocesi di Ascoli Silvano Montevecchi. Dopo una lunga malattia che si era aggravata all’inizio dell’anno, esattamente il 13 marzo scorso (meningite virale) che lo aveva portato in coma alla fine di marzo, Montevecchi era stato ricoverato in un centro di riabilitazione a Montecatone, in provincia di Bologna.sighella, in Emilia-Romagna, ordinato sacerdote nel 1962, venne nominato vescovo di Ascoli dal Papa Giovanni Paolo II il 12 febbraio 1997, e riceve l’ordinazione vescovile il 4 ottobre 1997.

Ai familiari di Silvano Montevecchi, ai suoi conoscenti, e a tutti i fedeli della diocesi le più sentite condoglianze della redazione di PicenoOggi.it

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 721 volte, 1 oggi)