ASCOLI PICENO -  Si rinnova giovedì 3 ottobre, come è ormai lunga tradizione, la celebrazione del 70° anniversario dell’inizio delle lotte di liberazione in Ascoli Piceno e dei fatti avvenuti nel centro cittadino e sul Colle San Marco.

La Provincia, insieme al Comune di Ascoli Piceno e l’A.N.P.I provinciale, ha organizzato la giornata per ricordare con solennità avvenimenti e drammatici momenti che hanno caratterizzato la storia recente del nostro territorio. La manifestazione si aprirà, alle ore 9, con la consueta deposizione della corona in P.zza Simonetti – Palazzo del Governo. Quindi, alle 9.15, avrà luogo l’omaggio presso il monumento ai caduti a P.zza Roma. Alle 9.30 le autorità civili e militari si trasferiranno a Colle San Marco, dove alle 10, si svolgerà la deposizione della corona sul cippo e sul sacrario ai caduti per la Resistenza e la resa degli onori ai caduti.

Interverranno alle cerimonia il Prefetto di Ascoli Piceno dottoressa Graziella Patrizi, il Presidente della Provincia Piero Celani, il Sindaco di Ascoli Guido Castelli e il Presidente del Comitato provinciale A.N.P.I William Scalabroni. Chiuderà la giornata, alle ore 11, la celebrazione della Santa Messa in memoria di tutti i caduti.

 

(Letto 107 volte, 1 oggi)