ASCOLI PICENO – Si svolgerà venerdì 4 ottobre alle 17,30 presso la libreria rinascita il convegno avente titolo “Il territorio piceno vuole avere un futuro?“. Un pool di esperti, amministratori e politici analizzerà le problematiche riguardanti l’abolizione delle province ed il riordino degli uffici decentrati dello stato. Si discuterà ovviamente del caso Inail, di grande attualità in questi giorni. Altro punto all’ordine del giorno sarà capire cosa ne sarà delle deleghe una volta che le Province saranno destinate ad essere enti di secondo livello.
“Questione reale e non di lana caprina come confermano le tante e delicate materie che ad oggi palazzo San Filippo gestisce – si legge nella nota di presentazione – Per capire cosa accadrà da qui a qualche mese il circolo ha ritenuto opportuno aprire una discussione sul tema. La speranza è quella di poter arrivare a costruire una proposta di riorganizzazione dei servizi pubblici capace di definire meglio competenze e risorse attribuite che tenga conto delle specificità del territorio e che sia lontana da facili scorciatoie e semplificazioni mediatiche. L’evento sarà coordinato dal segretario di circolo Roberto Allevi, con la presenza del segretario provinciale Antimo di Francesco e del segretario cittadino dei Giovani Democratici Francesco di Vita, l’introduzione verrà curata da Anna Casini, responsabile organizzazione provinciale del Pd. Gli interventi tematici saranno tenuti dell’avvocato Luigi Romanucci, da Luigi Merli (presidente Consind) e dall’onorevole Alessandro Naccarato della Commissione affari istituzionali della Camera dei Deputati”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 181 volte, 1 oggi)