MACERATA – In casa dei giovani e bravi avversari del Macerata i bianconeri devono soccombere nel punteggio finale. Indicazioni postive di miglioramento da parte di tutti gli elementi rispetto alla prima uscita di campionato.

Oltre alla sconfitta però, i giovani Towers tornano dal capoluogo maceratese con buone speranze per il futuro cammino in serie D. Durante la gara gli ascolani non sono mai riuscite ad imbastire attacchi efficaci ed hanno pagato di nuovo una pessima difesa di squadra nel quarto iniziale , quando i bravi ragazzi maceratesi sono risultati anche molto precisi nel tiro dalla lunga distanza. Prossimo impegno per capitan Nanni e compagni domenica 12 ottobre in casa al Palabasket alle 18, quando a far visita ai bianconeri arriverà lo Sporting P.S. Elpidio

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 112 volte, 1 oggi)