Il video sarà visualizzabile anche sui canali della televisione digitale terrestre Super J Tv, visibile al canale 603 nelle Marche e 624 in Abruzzo
Riprese e montaggio Vincenzo Ingiulla
Intervista Emidio Premici

ASCOLI PICENO – Allenamento pomeridiano sotto una pioggia battente quest’oggi per l’Ascoli di mister Rosario Pergolizzi. Per la truppa, che ha cominciato la preparazione verso la sfida interna con la Salernitana di domenica prossima, lavoro fisico in palestra, quindi sempre potenziamento sul campo esterno. Il tecnico siciliano, però, che ieri ha spento le quarantacinque candeline, si aspettava di ritrovare un’infermeria meno piena rispetto ai giorni passati. E invece, anche per la sfida ai campani, l’elenco degli infortunati sarà lungo e pesante.

Eppure le assenze c’erano anche allo ‘Zecchini’ di Grosseto, da dove il suo Picchio ha strappato una vittoria sofferta quanto importante: “Non è stata una partita spettacolare, è chiaro. Ma contava il risultato. E’ stato un successo ottenuto con lo spirito – afferma -, lo stesso spirito che vado cercando io per primo. Ovvio, ciò non basta perché va abbinato il gioco, ma con il lavoro arriveremo anche a quello“.

Nonostante il deficit d’organico a disposizione, sono arrivate buone notizie: dalla difesa, con il rigore parato da Russo, all’attacco, con il tandem inedito Malatesta-Vegnaduzzo protagonista del gol decisivo: “Russo ha cambiato la partita con quella parata, ma tutta la difesa si è mossa bene. Rimane il fatto – continua Pergolizzi – che se reggiamo agli attacchi avversari è anche per merito degli altri reparti“. Sulla situazione infortunati, dice: “La speranza è di recupererne un paio, ma lo sapremo solo tra qualche giorno“. E le sensazioni dell’ambiente dicono che l’unico che potrebbe farcela è Davide Colomba. Un mese e mezzo, invece, il tempo per il quale l’Ascoli dovrà fare a meno di Manuel Scalise, dopo l’infortunio al ginocchio subito in Coppa Italia contro il Rimini.

Intanto la squadra da domani fino a sabato pomeriggio sarà ospitata a Roccaporena, frazione del comune umbro di Cascia. Un ritiro per amalgamare il gruppo, ma anche, come sottolinea lo stesso tecnico bianconero “per preparare al meglio le partite. Noi siamo a disposizione della società e alle iniziative per aprirci al territorio. Noi siamo con l’Ascoli Calcio“.

Allegato all’articolo il video dell’intervista svolta quest’oggi al ‘Città di Ascoli’ con montaggio di Vincenzo Alluigni. Il servizio, come quelli d’ora in avanti, andrà in onda anche su SuperJtv, la nuova emittente del digitale terrestre, visibile sui canali 603 (per le Marche) e 634 (per l’Abruzzo).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 536 volte, 1 oggi)