ASCOLI PICENO – “Lo scopo principale di quest’iniziativa è la creazione di un progetto per la promozione del nostro territorio con l’unione di mare, montagne e enogastronomia”. Sono le parole del presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Ascoli Franco Bucciarelli presentando la terza edizione del concorso “A Scuola di turismo” volto a sostenere le idee innovative di valorizzazione e di promozione del territorio Piceno.

L’iniziativa promossa dal gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria, in collaborazione con la Sezione Alberghiero-Turismo di Confindustria e con il contributo di Bim Tronto, che mette a disposizione un premio di cinquemila euro per le scuole e il gruppo di lavoro che vinceranno il concorso.

Le iniziative su cui saranno basati gli elaborati saranno Eating Piceno, Dreaming Terre del Piceno e Festival dell’Appennino. La partecipazione avviene in gruppo, composto da studenti appartenenti ad una stessa scuola. E’ anche possibile la partecipazione, in partenariato, di due Istituti scolastici fino ad un massimo di tre.

“I ragazzi devono apportare delle modifiche a queste tre iniziative già esistenti, mettendoci le loro idee e attuando un restyling. Saranno poi giudicati da una giuria formata da membri di Confindustria e della Bim. Secondo noi, il turismo è un fortissimo volano di rilancio del territorio” prosegue il presidente Bucciarelli. “Per noi è fondamentale il lavoro di squadra e questa iniziativa è in questa direzione.”

Monica Cameli, di Bim Tronto sottolinea come “uno dei compiti di Bim è quella di sostenere le iniziative culturali come questa. Questo progetto avvicina i ragazzi neo-maggiorenni al mondo del lavoro, aiutandoli nella creazione di un budget, nell’organizzazione del lavoro e di presentazione al pubblico.

Laura Cellini, che segue le iniziative sulla scuola per Confindustria Giovani, sostiene che “l’innovazione vera è poter lavorare su qualcosa di concreto. Il concorso è nato proprio per questo: la concretezza del lavoro”.

Franco Bucciarelli aggiunge “la vicinanza di Confindustria alle scuole, per coltivare una nuova generazione che presto si troverà ad affrontare il mondo del lavoro ed offrire gli strumenti adatti”.

La data della cerimonia di premiazione si terrà entro il prossimo maggio. In questa occasione verranno comunicati i nomi delle Scuole vincitrici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 353 volte, 1 oggi)