ASCOLI PICENO – Ancora una volta, il nostro territorio protagonista di un evento mondiale. Parliamo del Campionato mondiale di tennis del Rotary, rivolto ai soci del famoso “club service” da sempre impegnato in cause umanitarie e sociali.

Il torneo, riservato ai soci del Rotary e del Rotaract avrà luogo sui campi del Circolo “Maggioni” di San Benedetto dal 23 al 30 agosto 2014, ma, come afferma l’assessore allo sport della Provincia, Filippo Olivieri “tutto il territorio sarà interessato all’avvenimento, in quanto il denso programma prevede attività sociali, escursioni turistiche, visite culturali e shopping in tutta l’area. L’obiettivo di questo torneo è esclusivamente umanitario e i ricavati saranno devoluti in beneficenza ai service che il Rotary sta seguendo.

Andrea Gentili, del Rotary di Ascoli, già vincitore del Mondiale in questione, sostiene che “il principale obiettivo di queste iniziative è diffondere l’amicizia tra i soci e fare service. Avremo ospiti da tutto il mondo: Stati Uniti, Brasile, Repubblica Ceca, Spagna e molti altri paesi. Le spese verranno sostenute dai Rotary Club anche attraverso alcuni sponsor.”

I fondi raccolti durante il campionato saranno devoluti alla lotta contro la poliomelite e in favore dei disabili marchigiani.

Il presidente del Rotary Club di San Benedetto, Benedetto Ricci sottolinea “l’importanza del lavoro di squadra, fondamentale per la riuscita di questi eventi. I club sono uniti per la buona riuscita di questa importante iniziativa”.

Afro Zoboletti, presidente del Tennis Club “Maggioni”, ribadisce “l’importanza di sfruttare le proprie passioni per eventi come questo, importanti sotto molti punti di vista.”

Il presidente del Rotary di Ascoli, Franco Semproni aggiunge che “le positive ricadute di questo mondiale si diffonderanno rapidamente, in un anno in cui, casualmente, Ascoli è Città europea dello sport. La stampa segua questo evento, perchè ne vale davvero la pena”.

Infine, l’assessore allo sport del Comune di Ascoli, Massimiliano Brugni loda “la sinergia con il Comune di San Benedetto, che ha già avuto successo con i mondiali di pattinaggio. Gli ospiti stranieri avranno modo di vedere tutte le nostre bellezze. Il turismo, da noi, è cresciuto del 10 % e la visibilità che avremo in quella settimana sarà notevole e da valorizzare al massimo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 461 volte, 1 oggi)