ASCOLI PICENO – Con l’avvio dei lavori di riqualificazione di piazza Ventidio Basso si è reso necessario modificare la viabilità e sosta nella piazza, nel tratto stradale interessato dalle opere, al fine di garantire in tutta sicurezza, l’esecuzione dei lavori.
Pertanto (con ordinanza dirigenziale numero 539 del 21 novembre 2013) con decorrenza immediata e fino al 31 gennaio 2014 è stato istituito il senso unico di marcia direzione est – ovest sulla “bretella” che conduce in piazza Ventidio Basso con obbligo di stop all’intersezione con quest’ultima e di interdire la circolazione veicolare in via dei Tamburini nel tratto che va dall’ingresso del Convento fino all’incrocio con via San Pietro in Castello.

Inoltre, la stessa ordinanza istituisce il doppio senso di circolazione nel tratto stradale che da via San Pietro in Castello conduce all’incrocio con via Trebbiani con istituzione dell’obbligo di Stop all’intersezione con via Trebbiani e istituisce altresì il doppio senso di circolazione sulla corsia centrale di piazza Ventidio Basso.

Viene inoltre revocata l’area destinata alla sosta del bus di linea (ditta Bonfini) posta in prossimità dell’aiuola realizzando la stessa sul lato opposto con contestuale revoca dell’offerta di sosta destinata ai residenti. I veicoli e i mezzi d’opera in uso al cantiere, utilizzati per operazioni di carico e scarico, raggiungeranno lo stesso cantiere seguendo il percorso: ponte romano – via Trebbiani.

Per facilitare il transito ai mezzi che trasportano materiale ingombrante, la ditta è autorizzata a regolamentare la viabilità sul ponte romano mediante la realizzazione di un senso unico alternato regolamentato da personale della stessa ditta munito di apposite palette.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 332 volte, 1 oggi)