ASCOLI PICENO – Una “App” con la quale conoscere meglio gli splendori della città di Ascoli Piceno: una “liason” tra la storia cittadina e moderne tecnologie. Sarà presentato il prossimo 27 novembre, nella Sala Cola d’Amatrice, il progetto “layar_Ascoli Piceno”, applicazione mobile per la comunicazione e la valorizzazione dei beni culturali di Ascoli Piceno. Durante l’incontro sanno presentati i dati dello studio condotto dalla scuola di Architettura e Design “Vittoria” dell’Università di Camerino, nell’ambito della convenzione promossa in collaborazione e con il finanziamento del Comune di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)