ASCOLI PICENO – La Confcommercio ha presentato un nuovo corso di abilitazione per amministratori di condominio realizzato, questa volta in collaborazione con Anaci, la primaria Associazione Amministratori Condominiali e Immobiliari. Il direttore Giorgio Fiori, coadiuvato dalle proprie collaboratrici del Servizio Formazione professionale, Monica Stipa ed Anna Malatesta, ha illustrato nei dettagli l’iniziativa formativa sottolineando che “questa volta Confcommercio ha inteso progettare un programma più impegnativo, per dare la possibilità, a quanti intendano svolgere una tale richiestissima, ma anche complessa professione, di acquisire una professionalità altamente qualificata, attraverso appunto un corso di ben 122 ore”.

“Sono già due anni – ha aggiunto Fiori – che Confcommercio realizza corsi in questo settore, ma dopo l’entrata in vigore, lo scorso 18 giugno, della nuova normativa sui condomini, con rinnovati compiti e soprattutto responsabilità proprio per gli amministratori, abbiamo ritenuto di dover amplificare significativamente l’usuale programma formativo, per garantire appunto una alta preparazione anche a coloro che per la prima volta si avvicinano ad una tale professione ed il tutto contenendo anche il costo in 750 euro, da pagarsi tra l’altro in comode rate”.

“Con l’occasione – continua – è nata poi un’interessante e proficua collaborazione tra Confcommercio e Anaci poiché quest’ultima, oltre a mettere a disposizione i propri esperti docenti per il corso, darà la possibilità ai corsisti stessi, che lo desidereranno, di svolgere al termine delle lezioni degli specifici tirocini presso i più avviati studi loro associati e quindi di essere anche assistiti, una volta iniziata l’attività in autonomia”.

Le lezioni inizieranno ad Ascoli sabato 14 dicembre, presso la sede Confcommercio, per concludersi dopo la pausa natalizia, il 3 maggio 2014 con la quasi totalità degli incontri svolti di sabato mattina, per favorire la più ampia partecipazione.

Conclude Fiori: “Questo corso rappresenta anche un’ottima opportunità per giovani diplomati che intendono crearsi un’occasione di lavoro, in considerazione dei tanti immobili presenti in provincia, con almeno 4 abitazioni, dove è appunto obbligatoria la presenza di un amministratore, che però deve avere oggi per legge delle specifiche competenze non essendoci più spazio in questo mondo di improvvisati.”

Per informazioni ed iscrizioni ci si può rivolgere agli uffici Confcommercio (Tel-0736258461).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)