ASCOLI PICENO – Il Servizio Meteorologico della Protezione Civile della Regione Marche comunica che, a partire dalla seconda parte della giornata di domenica 1° dicembre 2013 e per tutta la prima parte di lunedì 2 dicembre, sulla regione Marche si avrà un peggioramento del tempo, con precipitazioni elevate, anche a carattere temporalesco, soprattutto nei settori centro – meridionali. Le precipitazioni potranno avere picchi aerali attorno ai 50 mm/12h.

Anche in Abruzzo a partire dalla mattinata di domenica e per le successive 24-36 ore sono previsti venti di burrasca su Abruzzo, mareggiate lungo le coste, precipitazioni diffuse e persistenti di forte intensità e frequente attività elettrica. Criticità elevata per rischio idraulico su Tordino, Vomano, bacini del Pescara e Sangro. Sms pervenuto 15 minuti fa. Si raccomanda la massima prudenza nelle zone viarie maggiormente esposte.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.313 volte, 1 oggi)