ASCOLI PICENO – “Conoscere Per Sperimentare – Sperimentare Per Conoscere” è il tema del progetto che verrà presentato domani, martedì 3 dicembre, alle ore 9.30, presso la sala Docens in piazza Roma.

Si tratta di un progetto che l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ascoli Piceno e l’ USR per le Marche, Ufficio V, Ambito Territoriale di AP – FM, in collaborazione con l’Area Vasta 5, ha inteso avviare al fine di contribuire alla promozione di una cultura dell’inclusione e dell’integrazione attraverso la conoscenza diretta delle problematiche legate alla disabilità.

Il 3 dicembre infatti, ricorre la “Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità” come stabilito dal “Programma di azione mondiale per le persone disabili” adottato nel 1982 dall’Assemblea generale dell’ONU, e il Comune di Ascoli intende celebrarla in modo fattivo e concreto, attraverso una proposta che è scaturita da diversi incontri effettuati nella Consulta per la Disabilità presieduta dalla sig.ra Velia De Regis.

Nel corso dell’incontro al quale prenderanno parte il sindaco Guido Castelli, l’assessore alle Politiche Sociali, Donatella Ferretti, il dirigente USR Marche,Ufficio VAT di Ascoli Piceno e Fermo, Carla Sagretti, il dirigente UMEA dell’Area Vasta 5, Vinicio Alessandroni e i referenti delle strutture per disabili presenti sul territorio, si presenteranno alcune proposte, rivolte agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, finalizzate a sensibilizzare i giovani ai concetti di dignità, diritti e benessere delle persone disabili attraverso un coinvolgimento diretto e fattivo. Verranno favorite giornate esperienziali presso i Centri Diurni nonché l’integrazione di persone disabili nei gruppi di amici e in attività ludico ricreative, nella convinzione che l’integrazione passi per la conoscenza e che la conoscenza generi integrazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)