Benevento 2

Ascoli 0

BENEVENTO: Gori, Zanon, Som, De Risio, Mengoni, Signorini, Buonaiuto, Di Deo (37′ st Ferretti), Evacuo, Montiel (12′ st Mancosu), Campagnacci (24′ st Agyei). A disp. Baiocco, Milesi, Vacca, Altinier. All: Carboni

ASCOLI: Russo, Scalise, Gandelli, Schiavino (29′ st Rosania), Pestrin (20′ Gragnoli), Scognamillo, Falzerano, Capece, Malatesta (32′ Giovannini), Tripoli, Carpani. A disp. Pazzagli, Massei, Hanine, Iotti, . All: Giordano

Arbitro: Serra

Ammoniti: Tripoli, Falzerano, Gandelli

Reti: 14′ st Buonaiuto, 26′ st Evacuo

ASCOLI PICENO –  Nell’attesa di vivere una settimana di passione per le note vicende societarie, l’Ascoli esce sconfitto dal ‘Ciro Vigorito’ di Benevento per 2-0 al termine di un match equilibrato e dove la fortuna ha voltato le spalle ai bianconeri di Giordano.

Ascoli col lutto al braccio per la scomparsa del papà di Andrea Giacomini (al quale vanno le nostre condoglianze), al cui posto gioca Gandelli, con Carpani a centrocampo, insieme a Capece e capitan Pestrin. Dopo un rabbioso avvio dei padroni di casa, al 22′ la reazione ascolana: Falzerano fa il solito lavoro sulla fascia, mette dentro ma Tripoli non ci arriva per poco. Passano dieci minuti e il Benevento si rende pericoloso con Evacuo, la cui conclusione a seguito di corner esce non di molto. Ci prova ancora Tripoli, tra i migliori dei suoi, ma la palla si spegne sul fondo. Primo tempo sul giusto 0-0.

Nessun cambio ad inizio ripresa, ma è mister Carboni che coglie l’attimo per la sostituzione decisiva: dopo aver tolto al 12′ Montiel per Mancosu, viene ripagato dall’ex Cagliari che due minuti piu tardi serve Buonaiuto, il cui tiro verso Russo viene deviato dall’incolpevole Gandelli che spiazza il portiere. Vantaggio fortunato del Benevento, sia nella costruzione che nella tempistica dovuta al cambio. La mossa di Giordano arriva al 20′: dentro una punta, Gragnoli, per un centrocampista, Pestrin, anch’esso tra i più vivi dei suoi. Al ridosso del 25′ lo sliding doors del match: prima in mischia l’Ascoli sfiora il pareggio cogliendo il palo con Tripoli, poi, un minuto dopo è Evacuo a fare 2-0 dopo la traversa presa dall’ancora una volta decisivo Mancosu. Giordano mette dentro anche Giovannini, ma il risultato non cambia. Con questo ko, il Picchio rimane decimo in classifica (11 punti), a dieci punti dai play off.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)