ASCOLI PICENO – Arriva l’evento classico di fine anno. E’ il Gran Galà dello Sport alla sua ottava edizione. La serata, che si svolgerà lunedì 16 dicembre, sarà presentata da Miriam Spina e Valerio Rosa e sarà ,secondo l’assessore allo Sport Massimiliano Brugni “un momento per far riflettere i ragazzi sugli ideali del mondo sportivo. La serata servirà anche a insegnare ai giovani i veri valori dello sport”.

I due ospiti della serata saranno Pietro Anastasi già calciatore di Ascoli, Juventus ed Inter, rimasto molto legato alla città. L’ex giocatore è ricordato proprio per il centesimo gol dell’Ascoli realizzato contro i bianconeri torinesi. Testimonianza importante sarà anche quella di Oscar De Pellegrin più volte Campione Paralimpico nelle specialità della Carabina e del Tiro con l’Arco e portabandiera azzurro a Londra 2012.

Il presidente del Coni provinciale Armando De Vincentis annuncia che “il premio Terzo Censi verrà assegnato a Romano Fenati che, nonostante giri il mondo con il campionato di motociclismo, ha voluto proseguire gli studi ad Ascoli”.

Interviene il sindaco Castelli che sostiene di lavorare ad una “Pastorale degli sportivi, che unisca tutti gli sportivi della nostra città in un ottica di fratellanza”. “Abbiamo messo a disposizione 150mila euro per la messa in sicurezza degli impianti sportivi cittadini, come le palestre e il campo di atletica leggera. Purtroppo il Morelli, a seguito del maltempo, ha subito alcuni danni”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 505 volte, 1 oggi)