ASCOLI PICENO – Da un fondo complessivo di 2 milioni di euro, messo a disposizione dalla Bcc- Banca Picena Truentina e dalla società finanziaria Ottavio Sgariglia Dal Monte srl, nasce il “Prestito d’onore piceno”, un finanziamento per proposte imprenditoriali rispondenti alle richieste del mercato. La cifra, messa a disposizione attraverso un apposito bando, che i neo imprenditori piceni potranno ricevere varierà dai 25 ai 50 mila con un tasso del 3,20%.

Dal 12 deicembre il Presidente della Provincia Piero Celani sta portando avanti un tour delle località picene (Comunanza, Montemonaco; lunedì 16 dicembre Montalto e Pagliare), per presentare l’iniziativa.  “Il Prestito Piceno è stato pensato dall’Amministrazione, in sinergia con altri partner, in un’ottica di semplificazione e di efficacia facendo leva su procedure a sportello assai snelle e funzionali – ha evidenziato Celani inoltre, è un intervento a vocazione profondamente territoriale a cui possono accedere soltanto i residenti da almeno sei mesi in uno dei 33 comuni del Piceno e che si trovino in determinate condizioni quale di inoccupato, disoccupato, in cassa integrazione e donne occupate over 35 anni. Per beneficiare delle somme previste dal bando, a un tasso favorevole del 3,20%, basta dunque presentare un’idea imprenditoriale valida e, grazie anche al supporto tecnico gratuito del tutor prescelto tra le associazioni aderenti al protocollo d’intesa provinciale, ottenere in brevissimo tempo il finanziamento richiesto”.

 Nei primi appuntamenti si è registrata una prevalente presenza di imprenditrici interessate a capire il funzionamento del Prestito.

 Il dott. Antognozzi, rappresentante della Fondazione Sgariglia, presente a Comunanza giovedì 12 dicembre, ha riflettuto sull’importanza, per i potenziali beneficiari, di possedere una buona idea imprenditoriale, di avere voglia di fare e di definire un progetto in grado di suscitare interesse sul mercato: “Sono certo  che un bacino fortemente artigianale come Comunanza possa vedere la nascita, grazie al Prestito, di nuove imprese nel campo della sartoria e del tessile”.

 I seminari informativi si svolgeranno secondo gli appuntamenti in calendario e sono previsti entrambi nella giornata di lunedì 16 dicembre: il primo alle ore 17, nel teatro comunale di Montalto Marche (corso Vittorio Emanuele) alla presenza del primo cittadino Guido Mastrosani; il secondo, alle 21 nella sala consiliare del Palazzetto dello Sport di Pagliare (Spinetoli) alla presenza del sindaco di Spinetoli Angelo Canala e dell’assessore al Lavoro Giulio Ficcadenti.

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 367 volte, 1 oggi)