ANCONA – Un voto che segna una crepa nella maggioranza guidata dal presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca. L’Assemblea legislativa regionale ha approvato a maggioranza con appello nominale legge Finanziaria e bilancio di previsione 2014.

Tuttavia è una vera e propria spaccatura nella maggioranza di centrosinistra, tanto che il presidente Spacca ha parlato di “verifica”: sono usciti dall’aula e non hanno votato i consiglieri regionali dell’Intergruppo Pieroni (Psi), Donati (Scelta civica), Acacia Scarpetti (Idv), mentre Latini (Liste civiche) è assente per malattia, ma d’accordo con gli altri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 358 volte, 1 oggi)