ASCOLI PICENO – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata all’1:30 nelle Marche, tra le province di Ascoli Piceno e Macerata, precisamente nella zona di Falerone. Secondo i rilevamenti dell’Ingv, il sisma ha avuto ipocentro a 31,9 km di profondità. Alla prima scossa sono seguite tre repliche di magnitudo comprese tra 2.1 e 2.2 rispettivamente all’1:36, le 2:07 e le 2:13. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 738 volte, 1 oggi)