ASCOLI PICENO – Riceviamo e pubblichiamo questa nota di Carla Rossi, segretario comunale del Partito Democratico

L’Assemblea dell’Unione Comunale del PD ha approvato all’unanimità un cronoprogramma definito, grazie al quale viene ufficialmente avviato il percorso elettorale. In un contesto di forte partecipazione si è articolato un dibattito vivace e costruttivo, a partire da alcune proposte del direttivo, con interventi sentiti e puntuali in merito a candidature, appuntamenti e linee guida programmatiche.

A conclusione dell’incontro si è pertanto deciso di dare il via alla presentazione delle candidature il cui termine ultimo sarà sabato 1 febbraio alle ore 12. Sulla base del numero, delle caratteristiche di queste candidature, del quadro finalmente chiaro che emergerà e con l’apertura di un confronto trasparente tra quanti si saranno proposti verrà determinato lo step successivo. Si andrà nella direzione di primarie di coalizione nel caso di un’auspicabile convergenza verso una candidatura unitaria o di una sintesi su due nomi, verso primarie di partito nel caso di convinte candidature plurime.

Ci sarà quindi soltanto un appuntamento per la selezione tramite primarie, fissato per domenica 9 marzo, a prescindere dalla tipologia delle stesse, pertanto disgiunto dalle fasi del Congresso Regionale del PD. I relativi regolamenti sono già stati predisposti.

Nel frattempo però avverrà una effettiva discesa in campo del partito, tramite iniziative politiche di apertura verso la cittadinanza, accompagnate da una più attenta e puntuale definizione e declinazione delle priorità programmatiche interne e dei partiti della eventuale coalizione da costituire con cura. E’ emersa una volontà precisa di impiegare tutte le energie e tutte le risorse a disposizione per conseguire l’obiettivo di guadagnare l’amministrazione della città.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 413 volte, 1 oggi)