ASCOLI PICENO – Martedì 4 febbraio 2014, alle 20.00, in diretta via satellite e in alta definizione dal Teatro Regio di Torino, Madama Butterfly di Giacomo Puccini apre al nuovo anno il sipario de La Grande Stagione Live 2013/2014 di Microcinema.

Per vincere i 5 biglietti messi in palio dalla redazione di Piceno Oggi e Riviera Oggi basta inviare una mail a concorso@rivieraoggi.it, specificando nome e recapito telefonico. I primi 5 partecipanti riceveranno un biglietto omaggio. La mail va inviata entro le 13 di lunedì 27 gennaio. I biglietti sono validi fino a esaurimento posti

“L’opera più sentita e suggestiva ch’io abbia mai concepito” con queste parole il grande compositore lucchese definì la sua Madama Butterfly dopo la prima rappresentazione del febbraio 1904. A 110 anni dalla prima messa in scena, la tormentata tragedia giapponese di Giacomo Puccini rivive e approda sul grande schermo in diretta dal Teatro Regio di Torino, al cinema Multiplex delle Stelle di Ascoli Piceno, grazie a Microcinema Distribuzione in collaborazione con Rai.

Siamo nel Giappone della fine dell’800, la “Abramo Lincoln” attracca a Nagasaki, dove sbarca il tenente Pinkerton della marina militare statunitense. Per puro capriccio il militare prende in sposa Butterfly, geisha quindicenne, già deciso a ripudiarla dopo un mese dalle nozze, così come consentito dal rituale nipponico. L’ufficiale riparte per gli Stati Uniti lasciando senza alcun rimorso la giovane moglie che invece continua a pensarlo, ad amarlo e a sperare nel suo atteso ritorno soprattutto adesso che dalla loro unione è nato un figlio.

Per la direzione del Maestro Pinchas Steinberg, la regia di Damiano Michieletto e la scenografia di Paolo Fantin, Madama Butterfly è interpretata da Amarilli Nizza, il soprano milanese noto per il travolgente carisma e l’affascinante presenza scenica, accompagnata dal tenore Massimiliano Pisapia nei panni del cinico tenente Pinkerton e da Alberto Mastromarino nel ruolo del console Sharpless.

Microcinema proporrà fino a maggio alcune delle Opere più note e amate, interpretate da grandi artisti internazionali, per avvicinare il pubblico alla Lirica, contribuendo alla diffusione del patrimonio della tradizione lirica italiana e internazionale. Un progetto ambizioso che dal 2006 incontra un successo di pubblico sempre in costante crescita.

 

Autore: Giacomo Puccini

Opera in due atti, Cantata in italiano,  dal Teatro Regio di Torino

Durata: 3 ore

Direttore: Pinchas Steinberg

Regia: Damiano Michieletto

Scenografia: Paolo Fantin

Cast: Amarilli Nizza, Massimiliano Pisapia, Alberto Mastromarino

 

 

www.grandestagionelive.it
www.microcinema.eu

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 358 volte, 1 oggi)