ASCOLI PICENO – E’ stato condannato a due anni di carcere per omicidio colposo D.A., l’automobilista che il 26 novembre del 2012 travolse la tredicenne Monica Fabiani di Ascoli. A causa della pioggia il ragazzo non riuscì a schivare la giovane appena scesa dallo scuolabus. L’incidente accadde all’altezza del bivio per Giustimana.

Il Pubblico Ministero Cinzia Piccioni aveva chiesto per l’imputato una condanna a quattro anni di reclusione. Nella sua sentenza il Gup ha ridotto la richiesta della pubblica accusa a due anni. La pena è stata sospesa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)