ASCOLI PICENO – Era nell’aria, ora è ufficiale. Anche Manolo Pestrin ha lasciato l’Ascoli. Il 35enne capitano bianconero è stato ceduto alla Salernitana dell’ex ds ascolano Angelo Fabiani il quale, dopo aver convinto Manuel Scalise a vestire granata, ha fatto lo stesso con Pestrin. Lascia il Piceno, ma attraverso una risoluzione contrattuale, anche il centrocampista bianconero Andrea Scicchitano.

Riguardo Pestrin, fin da subito beniamino dei tifosi, si sa che il suo addio era solo questione di ore. Negli ultimi momenti, a dir la verità, era riemersa qualche possibilità di permanenza dell’ex Cesena, anche se oramai anche il rapporto con la tifoseria s’era rovinato per via di qualche partita non giocata all’altezza. Vedi i fischi della sud a fine primo tempo di Ascoli-Paganese. Per Scicchitano, invee, chiamato in causa solo in cinque gare, poche occasioni di mettersi in mostra.

Giorni di tanti addii questi in casa Ascoli. Dopo lo strappo del contratto con Cellucci e Randall, ecco quelle di altri due pezzi dello scacchiere a disposizione di mister Bruno Giordano. Quest’ultimo, dimostrandosi, invece, uomo di responsabilità, dimostra sempre più attaccamento e professionalità.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 632 volte, 1 oggi)