ASCOLI PICENO – “Il Pd riafferma la propria volontà di partecipare attivamente e convintamente alla campagna elettorale”: Così Carla Rossi, segretario del Pd ascolano, vuole replicare a tutte le voci che, negli ultimi giorni, hanno attaccato il partito in merito alle primarie, che si terranno il prossimo 9 marzo.

“Noi ci siamo, perchè già a settembre, il partito ha scelto la strada del congresso unitario e, insieme, faremo le prossime tappe”, prosegue la Rossi. “Le nostre linee guida sono cambiamento, trasparenza, solidarietà, responsabilità, futuro e cultura. Per noi è molto importante il mantenimento della coesione sociale. Siamo convinti a guidare la coalizione di centrosinistra, ma i nostri primi alleati sono i cittadini stessi. Ci vuole un patto con i cittadini ascolani. Per noi, una coalizione non è solo una sommatoria di partiti, ma vogliamo condividere una piattaforma comune per cercare di riconquistare la città” continua Carla Rossi.

“Noi accettiamo l’accusa di autoreferenzialità, noi stiamo lavorando al programma. Auspichiamo le primarie di coalizione, e abbiamo bisogno di verificare tutte le candidature. Un partito serio non può derogare dalle date ”

Sulle accuse di essere in ritardo sulla tabella di marcia, Carla Rossi risponde: “si, lo siamo, ma il sindaco è in campagna elettorale da cinque anni. A noi basterà molto meno per dimostrare il fallimento della Giunta Casteli.”

“Questa città è diventata marginale, periferica e dispiace che c’è protervia verso chi propone stimoli a questa città. I problemi di Ascoli non possono essere risolti con assunzioni clientelari e finanziamento a progetti fini a se stessi. Noi dialoghiamo con chi ha voglia di farlo a chi da priorità alla città” conclude il segretario cittadino.

Prende la parola Emidio De Santis che afferma che “il Pd c’è e vuole essere protagonista. La collettività riscopra il senso di appartenenza. Ascoli torni ad essere città capofila. I protagonisti della prossima campagna elettorale saranno le persone che questa giunta, in questi anni ha dimenticato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 558 volte, 1 oggi)