ASCOLI PICENO – Ha ufficializzato la sua candidatura alle primarie del Partito Democratico: Miki Girardi, avvocatessa ascolana, è quindi una delle possibili pretendenti alla poltrona di sindaco di Ascoli. Ma prima dovrà confrontarsi con la sfida interna al partito o, comunque, nella coalizione di centrosinistra, prevista per il 9 marzo.

Micaela Girardi, negli ultimi anni, si è fatta notare per le sue battaglie contro la presidenza di Marini Marini alla Fondazione Carisap e per gli interventi come Restart sull’ex Carbon e l’housing sociale all’ex villa Sgariglia (tutti interventi dove la Fondazione è stata protagonista). Nell’annuncio col quale ha lanciato la sfida per le primarie, ha criticato l’atteggiamento del Pd in Consiglio comunale, a suo dire “deludente”: è anche l’avvio della campagna elettorale interna al partito considerando che una delle maggiori pretendenti alla sfida con Castelli sarà Valentina Bellini, consigliera comunale. Altro candidato alle primarie è Giancarlo Luciani.

“Stamattina ho presentato la mia candidatura alle primarie Pd per la scelta del candidato Sindaco di Ascoli – ha scritto la Girardi su Facebook – Ringrazio gli iscritti Pd che hanno firmato la candidatura per consentirmi di partecipare alla leale competizione, che si svolgerà il 9 marzo e alla quale potranno votare tutti, anche non iscritti purché ascolani che abbiano compiuto i 16 anni. Grazie a tutti gli amici che mi hanno già manifestato appoggio e a tutti quelli che lavoreranno nel comitato elettorale che andremo a costituire”.

“Le idee chiare ed appassionate sulla città ci sono. Le perfezioneremo con le migliori energie ascolane, che da tempo vorrebbero esprimersi, e le condivideremo in questo mese di campagna elettorale che sarà all’insegna dell’azzeramento dei costi per pubblicità superficiali e vanesie, in favore del confronto diretto e ravvicinato con i cittadini. La mia candidatura trova la propria cifra distintiva politica nella presa d’atto che si debba segnare una netta cesura con la deludente azione politica complessiva del Pd in Consiglio Comunale. L’impegno di tutti quelli che mi sosterrano sarà di essere portatori di proposte concrete e positive, in un clima di trasparenza, lealtà e rifiuto di tatticismi opportunistici che tanto male continuano a fare tutt’oggi, nel perseguimento della strategia di rilancio del centro sinistra riformista e progressista, accogliente con tutti quelli che vogliono avvicinarsi alle nostre proposte per Ascoli”.

Infine la Girardi chiude con una battuta: “Quanto ai calciatori, ho sempre ammirato Gigi Riva come sportivo e ancor più come uomo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 851 volte, 1 oggi)