Ascoli 66 – Morrovalle 43

Ascoli: O’Leary 6, Nanni 11, Ciccanti, Smikle 18, Luzi 2, Magheri, Cavoletti 23, Mattei, Galieni 3, Cummings 2.

All: Aniello

Morrovale: Micheli, Di Angilla 4, Cerescioli 8, Rossi, Mancini 11, Bongelli L. 7, Mitillo, Grande 5, Gattari 2, Curzi 4.

All: De Santis

ASCOLI PICENO – Vittoria metitata quella rimediata dai giovanissimi ascolani ai danni del Morrovalle.

La cronaca, nel primo tempo regna l’equilibrio, ma già nel finale del secondo quarto il talento dei ragazzi locali piano piano prende il sopravvento; ne esce fuori un distacco importante e nel terzo parziale arriva il 23 a 9, a quel punto, grazie anche alle capacità tecniche sempre crescenti dei locali, la gara non è più in discussione e finisce tra gli applausi del numeroso pubblico, che ha sempre supportato lealmente i propri giovani.

I pur bravi e volenterosi ospiti, hanno faticato tantissimo a contenere il maggior talento dei ragazzini locali, chiudendo comunque con una gara più che dignitosa.

Dopo questo risultato i giochi per l’accesso alla seconda fase sembrano completamente riaperti con la truppa bianconera che gode anche della differenza canestri a favore sia nei confronti del S. Elpidio che del Morrovale. “Siamo sicuramente contenti di questo risultato– afferma coach Aniello – per noi, però, il successo più grande è andare in campo sempre con 10 giocatori su 10 del nostro vivaio, dimostrando che ogni giorno facciamo un passo in avanti; non voglio inoltre dimenticare che in settimana sia la under 17 di eccellenza sia la under 19 si sono qualificate per la seconda fase, a tutti questi ragazzi ed ai nostri allenatori vanno miei complimenti ed un in bocca al lupo per i prossimi importanti appuntamenti”.

(Letto 96 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 96 volte, 1 oggi)