ASCOLI PICENO – Mentre il Pd regionale e nazionale è in fermento, da Ascoli arriva una notizia che grossolanamente si definirebbe “bomba”: Micaela Girardi, candidata alle primarie del Partito Democratico per la sfida a Guido Castelli, annuncia con poche righe su Facebook e comunicate alla stampa che ritirerà la sua “candidatura” e restituirà la “tessera del Partito Democratico”.

Una rottura clamorosa che al momento non sappiamo se dipenda da quanto avvenuto in regione (per il congresso regionale vi è stato un crollo dei votanti, addirittura un solo votante in due seggi) o invece da quanto realizzato da Renzi nei confronti del governo Letta. Ad ogni modo per il partito ascolano un segno molto negativo a poche settimane dalle primarie.

Domani Micaela Girardi terrà una conferenza stampa che seguiremo e di cui daremo conto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.710 volte, 1 oggi)