ASCOLI PICENO – Il Carnevale 2014, prossimo al suo inizio (da giovedì 27 febbraio), raggiunge quest’anno anche i quartieri. E questo grazie alle due iniziative messe in campo dall’ assessore allo sviluppo economico e al commercio del Comune di Ascoli, Massimiliano Di Micco, nell’ambito di ‘Quartieri in Festa’, in collaborazione con l’associazione ‘Il Carnevale di Ascoli’, l’istituto scolastico comprensivo ‘Luciani – Ss. Filippo e Giacomo’ diretto da Vincenza Agostini e la ‘Idf3’ di Ida  Capriotti. Due, come detto, gli appuntamenti che porteranno l’allegria e il divertimento di una festa come quella del Carnevale anche nel quartiere di Porta Maggiore.

Il primo sarà di scena domani (martedì 25 febbraio), alla scuola elementare del plesso San Filippo. Alle ore 9.30, la ceramista Barbara Tomassini entrerà nelle classi prime e seconde e terrà un laboratorio per la realizzazione di maschere in ceramica. Il secondo appuntamento, invece, è in programma per il venerdì di Carnevale (28 febbraio) e si svolgerà, dalle ore 11 in poi, a piazza Immacolata.

Il programma della mattinata prevede: alle ore 11, colazione gratuita per tutti gli studenti presenti a base di prodotti tipici del Carnevale (in collaborazione con ‘Pasticceria Angelo’, ‘La Panificatrice Ascolana’ e la pasticceria ‘Papillon’) e, alle ore 11.30, spettacolo/conferenza tenuto da Francesco Aceti e dalla master class di commedia dell’arte dal tema ‘La maschera ed il mascheramento nella commedia dell’arte’.

Alla rappresentazione assisteranno due prime classi della scuola secondaria di primo grado (scuola media) della ‘Luciani’. ‘Scopo di questa duplice iniziativa legata al Carnevale ascolano – dice l’assessore Massimiliano Di Micco – è anche in questo caso quello di decentrare gli eventi al di fuori del centro cittadino, in maniera tale che anche le attività commerciali dei quartieri possano trarre benefici da tutte le manifestazioni che organizza il Comune. Per quanto riguarda questi due eventi legati alla festa carnascialesca, è la prima volta che si organizza qualcosa legato al Carnevale anche a Porta Maggiore. E per questo ringrazio l’associazione ‘Il Carnevale di Ascoli’ per la collaborazione, oltre alla preside Vincenza Agostini per la sua pronta disponibilità’.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 665 volte, 1 oggi)