ASCOLI PICENO – La magia del clarinetto di Gabriele Mirabassi incanterà il pubblico del Cotton Jazz Club venerdì 7 febbraio alle ore 21.45. La presentazione di “Canto d’ebano”, l’ultimo lavoro di uno tra i più grandi clarinettisti al mondo, è al centro di questo evento.

Al fianco di Mirabassi ci saranno due grandi artisti come Peo Alfonsi alla chitarra e Salvatore Maiore alla batteria, per un trio capace di dar vita a un delicato equilibrio tra libertà e rigore, in cui il virtuosismo tecnico e la passionalità mediterranea si fondono e si confondono fino a trasformarsi, entrambi, in emozione pura e profonda.

“Canto d’ebano” è un appassionato omaggio al clarinetto e a tutta la passione e al lavoro che ne fanno l’origine di magici suoni. Mirabassi ha voluto farsi ispirare dalla vita intera del suo strumento e, raccontandola, ha utilizzato parole chiare ed intense per spiegare il cuore segreto della musica e del lavoro di un musicista: “La trasformazione di un materiale grezzo, pezzi di legno e di metallo, in un suono che è impalpabilmente sensuale, tangibilmente volatile, magico e vicino alla voce umana. Questa musica è dedicata all’ebano, ma è anche un modo caloroso per ringraziare tutte quelle mani che, insieme al musicista, consentono al legno di tirar fuori tutta la sua magia”.

Costo del biglietto 15€, per prenotazioni è possibile chiamare i numeri 0736 348914 – cellulare 3939927560. Per maggiori informazioni www.cottonjazzclub.it.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 159 volte, 1 oggi)