ASCOLI PICENO –  Negli uffici postali e nei centri di recapito protagoniste della Festa della Donna sonlo la poesia e l’arte fotografica.

Alla presenza del sindaco Castelli, dell’assessore Donatella Ferretti, del direttore della filiale di Ascoli, Francesco Gentile e la responsabile del recapito per la Regione Marche Maria Boccatonda e la direttrice dell’ufficio postale di Ascoli Centro, Laura Castelletti, si è voluto omaggiare di una poesia dedicata alla loro professione due donne, dipendenti delle Poste, in rappresentanza di tutte le colleghe che ricoprono lo stesso ruolo in azienda: Anna Rita Lattanzi, che lavora allo sportello ed Emanuela Sciamanna, portalettere nella zona del Centro Storico.

La giornata dell’8 Marzo assume un particolare significato per la realtà postale della provincia di Ascoli che si caratterizza nelle Marche per essere una delle province con più alta percentuale di donne tra i responsabili e gli addetti: su un totale di 58 direzioni, cui fanno capo gli uffici postali della filiale ascolana, 34 sono ricoperte da una donna direttrice ed è femminile il 71% del personale amministrativo e di sportello. In tutta la provincia di Ascoli, il 51% degli addetti che operano, provvedendo alla lavorazione e alla consegna della corrispondenza è composto da personale femminile.

Postine, sportelliste, impiegate, figure specializzate, dirigenti: le donne sono attive a tutto campo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 419 volte, 1 oggi)