ASCOLI PICENO – Talento e senso dello swing sono le cifre del successo di Fabrizio Bosso. Venerdì 21 marzo, alle 21.45 al Cotton Jazz Club di via dell’Aspo 1, la musica di questo trombettista e del suo fantastico quartetto, composto oltre a lui da: Claudio Filippini (pianoforte), Rosario Bonaccorso (contrabbasso), Lorenzo Tucci (batteria).

Dopo i folgoranti esordi, Bosso è un artista maturo, capace di guardare sempre avanti e donare freschezza ai grandi classici con la sua tromba.

Altra caratteristica che contraddistingue il trombettista torinese è la sua dimestichezza con le più svariate direzioni musicali. Famosi i suoi omaggi a grandi della musica come Miles Davis e Don Cherry, Nino Rota e, non ultima, la sua capacità di dialogare con musicisti dal background diverso dal suo come Antonello Salis e Luciano Biondini.

Con l’Enchantement Quartet Bosso porta a sintesi compiuta le tante esperienze compiute sino ad oggi: l’amore per il Bop è sempre presente, ma filtrato da un sensibilità e da un gusto personali.

Il repertorio è composto quasi per intero da brani originali del trombettista, con qualche incursione negli standards, jazz e non jazz, e nei repertori originali degli altri componenti, a seconda dell’ispirazione del momento.

Per i non soci il costo della serata è di 20 euro. Per prenotazioni e maggiori informazioni tel. 0736 348914 – cellulare 3939927560.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 116 volte, 1 oggi)