Ascoli – Fossombrone 57-78

Ascoli: O´Leary 9, Belardinelli 5, Magheri, Faiscamendez 5, Luzi , Ciccanti, Cavoletti 8, Smikle 21, Cummings 4, Nanni 7.

All.Aniello.

Fossombrone: Tadei 9, Mancinelli 17, Montini 7, Battistelli, Nobilini 2, Bartoli 7, Puleo 16, Piroddi 1, Contini 5, Barantani 14.

All.Renzi.

ASCOLI PICENO – Al Palabasket per la prima giornata della poule promozione arrivava la capolista Fossomobrone, squadra al vertice della D non a caso, una compagine ben allenata ed esperta.

Il primo quarto vede i giovanissimi ragazzi della “cantera”di coach Aniello giocare con piglio e personalità, ma si rivela solo un fuoco di paglia, infatti nel secondo e nel terzo parziale gli ospiti dominano, mettendo in mostra non solo esperienza ma anche qualità ed aggressività. Complimenti agli ospiti, sicuramente la squadra più forte vista ad Ascoli in questa stagione, ma segnali positivi anche in casa bianconera, come l´ottimo inizio, le percentuali al tiri di Smikle ed i ben 11 rimbalzi del quindicenne in corso di formazione Italiana Cummings.

Nessun dramma quindi in casa Ascoli basket, una gara del genere può solo fornire i giusti insegnamenti ai giovani locali. Questa sfida col Fossombrone non farà altro che accrescere il bagaglio di esperienza dei ragazzi che stanno ottimamente figurando non solo in D ma anche nei vari campionati giovanili e non in cui sono impegnati

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 103 volte, 1 oggi)