ASCOLI PICENO – Corsa a tre per la panchina dell’Ascoli dopo l’incontro con Mimmo Toscano e Marco Giampaolo il DG Lovato non ha voluto rilasciare dichiarazioni dicendo che attualmente la situazione è rimasta la stessa per entrambi i tecnici non c’è nessun favorito. Ma stanno crescendo le quotazioni anche dell’attuale mister dei bianconeri Flavio Destro che sta guidando molto bene la squadra riscuotendo fiduci ain società, giocatori e tifosi.

Dall’arrivo di Destro in panchina la squadra è più distesa e il tecnico sta riuscendo in quel lavoro richiestogli di guidare la squadra fino a fine stagione e valorizzare i giovani. Due vittorie importanti con Pisa e Viareggio, due sconfitte di misura con Lecce e Catanzaro ma avendo dominato, sicuramente un buon inizio. Conosce l’ambiente e non si esclude che possa essere lui alla guida tecnica la prossima stagione.

Per Giampaolo il discorso è diverso sicuramente proibitivo l’ingaggio anche se avendo rinunciato alla panchina del Brescia non si esclude che l’interessamento a tornare ad Ascoli sia forte, inoltre non avendo un suo staff Destro sarebbe il candidato numero uno a fare da secondo. Toscano invece ha un suo staff di fiducia che porterebbe qui per intero, conosce molto bene la categoria e per il salto nei cadetti sicuramente è tra i più accreditati. Aprile sarà un mese decisivo per la scelta definitiva.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 545 volte, 1 oggi)