Dal 28 al 30 marzo prossimi a Offida con un evento che è una novità assoluta per le Marche. Nel caratteristico borgo medioevale in provincia di Ascoli Piceno, presso la prestigiosa sede dell’Enoteca Regionale, saranno presentate le nuove annate dei vini prodotti nel Piceno, con particolare attenzione a quelli appartenenti alla Docg Offidala Passerina vendemmia 2013, il Pecorino vendemmia 2013 e Offida Rosso vendemmia 2011.

La giornata di venerdì 28 sarà riservata alla stampa specializzata che potrà valutare e recensire la qualità dell’ultima annata prima della messa in commercio. Per l’occasione, sono attesi venticinque giornalisti italiani ed europei che, oltre a degustare i vini dell’Offida Docg, potranno visitare le aziende agricole che aderiscono all’evento. Dedicata alla stampa di settore sarà anche la mattina di sabato 29, con un banco d’assaggio che vedrà la presenza dei rappresentanti delle aziende aderenti per proporre agli ospiti l’intera gamma delle produzioni vinicole di qualità.

Dalle ore 16 di sabato e per tutta la giornata di domenica 30, la degustazione dell’Offida Docg sarà aperta anche agli abitanti e ai wine-travellers che potranno degustare anche i vini Doc del Piceno: il Rosso Piceno e il Rosso Piceno Superiore, il Falerio e la Passerina spumantizzata della Doc Terre di Offida.

Piceno Open Anteprima s’inserisce nel più ampio progetto di filiera Piceno Open che valorizza non solo l’eccellenza da bere, ma anche quelle da mangiare, con particolare attenzione ad alcune tipicità del territorio, come l’Oliva ascolana del Piceno Dop, il Vitellone bianco dell’Italia Centrale Igp e i numerosi prodotti dell’Agricoltura biologica territoriale, attenta all’ambiente e rispettosa del paesaggio, a partire dall’Olio Extravergine di Oliva.

Piceno Open Anteprima e il progetto di filiera Piceno Open sono organizzati dalla Vinea di Offida, società attiva sul mercato da oltre 30 anni e che conta circa 900 produttori agricoli, a conferma della forte vocazione vinicola del territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 268 volte, 1 oggi)