ASCOLI PICENO – Nasce una nuova associazione per la realizzazione del Distretto Culturale Evoluto del Piceno. L’Associazione Temporanea di Scopo. Al capofila Cup e al partner scientifico Unicam è stato affidato il compito di orientare e attuare un processo d’innovazione attraverso le leve competitive del Design.

Presenti alla formazione i partner Azienda Agricola Pantaleone, Comune di Grottammare, Comune di San Benedetto del Tronto, Consorzio Elabora, Elem Srl, Food Gallery, Associazione Culturale, F.lli Tempera srl, Idea Travel srl, Marchethink srl, Servizi Italia srl, Tecnomarche – Parco Scientifico e Tecnologico delle Marche.

Le sei aziende partner del Dce Piceno sono associate a Confindustria Ascoli, che ha dato un pieno appoggio al progetto.

Il presidente Achille Buonfigli ha dichiarato: “L’essenza di questo progetto ha l’obiettivo di creare economia nel territorio. Cultura d’impresa per un’impresa di cultura”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 207 volte, 1 oggi)