ASCOLI PICENO -Si attendono otto pullman per totale di circa seicento tifo di perugini per la sfida di domani al Del Duca, partita molto sentita e la Questura ha emanato misure di sicurezza per evitare scontri tra i tifosi. Il match sarà diretto da Valerio Marini della sezione di Roma 1, a coadiuvarlo saranno Davide Argentieri della sezione di Viterbo e Damiano Margani di quella di Latina.

Il Perugia lotta per la serie B e a disposizione  una rosa importante con un trio d’attacco formato da Eusebi, Mazzeo e Fabini che mette paura, l’Ascoli ha recuperato molti degli indisponibili e torna a disposizione Capece, dopo il turno di squalifica, pedina importantissima per il centrocampo bianconero.

Questa mattina dopo la seduta di allenamento a porte chiuse allo stadio mister Destro ha convocati 20 bianconeri per la gara di domani,  Capece, Carpani, Cesselon, Cipriani, Colomba, De Iulis, Di Gennaro, Gandelli, Giacomini, Giovannini, Grilli, Iotti, Magliocchetti, Pazzagli, Russo, Schiavino, Scognamillo, Storani, Topouzis, Tripoli.

Destro non ha a disposizione il centrocampista Greco che in settimana era tornato ad allenarsi con il gruppo ma non è al top della forma:”Abbiamo provato a recuperare Greco, mentre Tripoli è stato fermo solo per precauzione per uno stato influenzale. Con il Perugia – aggiunge Destro – dobbiamo cercare di giocare e migliorare in fase difensiva nell’ultima partita siamo andati a fare pressing alto e ci siamo allungati subendo i loro contropiedi. Il Perugia ha messo in difficoltà tutte le  squadre e dobbiamo stare attenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 266 volte, 1 oggi)